Della rivoluzione ... e di altri folklorismi

Sicily Unconventional Folk | Nuovo Tour | Nuovo Disco | 2017  


Della rivoluzione... e di altri folklorismi racconta de I Beddi 2.0, musicanti di Sicilia al ritorno da un viaggio decennale attraverso campi e colline, baie e contrade,  fiabe e leggende, pronti per una nuova inevitabile partenza. Dopo essersi mossi lungo sentieri polverosi e strade senza tempo, guidati da ritmi ancestrali e suoni genuini, spinti dall'immenso amore per le tradizioni popolari, i Beddi musicanti di Sicilia decidono, adesso, di sperimentare originali percorsi urbani. Storie inedite attendevano di essere rappresentate, melodie sconosciute aspettavano un plettro che le rivelasse, rinnovati passaggi ritmici cercavano una bacchetta o un sonaglio che li aiutassero a prender vita. Questo nuovo spettacolo, formato quasi interamente da brani inediti, narra di questo nuovo, singolare, viaggio. Lo spettacolo nasce parallelamente al nuovo lavoro discografico, presentato il 3 settembre del 2016 al palazzo della Cultura di Catania, un disco dal sapore forte e piccante, che odora di lamponi raccolti tra le spine,  ruvido e robusto al tatto ma capace di far sciogliere al primo ascolto! L'armata dei pupi siciliani, il "singolo" dell'album, rappresenta l'innovazione più spinta di quello che, da adesso, viene chiamato, il Sicily Unconventional Folk de i Beddi musicanti di Sicilia.

Della rivoluzione... e di altri folklorismi è una produzione autentica, concepita per raccontare storie di rivolta capovolte; niente armi da mostrare, né armature da lucidare, nessun fucile da far esplodere, né pallottole da fotografare ma soltanto cantori e musicanti con mandolini in spalla e cartuccere piene di cianciane. In queste storie non troverete nessun cannone o mitragliatrice da declamare ma solo teatranti e sonatori, paladini d'ogni forma d'Arte e di Cultura, intenti a duellare con le armi della fantasia, a scagliare colpi gentili con le parole o con i loro tipici strumenti musicali.

Della rivoluzione... e di altri folklorismi è una produzione innovativa, frutto del lavoro di ricerca pensato e concepito dopo l'innesto nella compagnia di due poliedrici musicisti di altissimo spessore artistico, Alessio Carastro (batteria, percussioni) e Francesco Frudà (chitarra elettrica, classica e acustica, chitarra banjo, mandola, mandolino) capaci di portare nel gruppo, quelle possibilità innovative di suoni e ritmi che mancavano alla band originale, formata da: Mimì Sterrantino (voce, chitarra acustica e battente, armonica, mandolino); Davide Urso conosciuto anche come il Tamburo di Aci (tamburi a cornice, voce recitante, mandolino, marranzani); Giampaolo Nunzio (voce, organetto, zampogna, friscalettu e fiati, mandolino, marranzano); Pier Paolo Alberghini (contrabbasso e basso elettrico).

Vai agli altri progetti

 

Di Folk

in Folk

 

E falla bedda

la ninnaredda